30 candeline accese sul futuro

Alessandro Gazzola, titolare di Cerampiù, celebra il presente e si proietta nel futuro.

NATA NEL 1992 CERAMPIÙ FESTEGGIA I 30 ANNI DI ATTIVITÀ. COS’È OGGI CERAMPIÙ?

Con soddisfazione dico che Cerampiù è una azienda sana, cresciuta rispettando i tempi e le persone. Non occorre forzare le cose. I risultati vengono da soli. Con il buon senso. Soprattutto se hai la maturità di riconoscere e valorizzare la competenza e la professionalità di chi lavora con te e per te. Dentro e fuori l’azienda. Penso ai dipendenti e ai collaboratori. Ma anche ai nostri partner commerciali, appassionati e affidabili, con cui abbiamo costruito solide e durature relazioni perché riconoscono il valore di offrire ai propri clienti il piacere dell’esclusività, nei prodotti e nei servizi.
E poi, certamente conta anche la capacità di guidare l’azienda ponendosi obiettivi chiari, concreti, realizzabili. Coerenti con le proprie competenze e capacità.

L’IDENTITÀ DI CERAMPIÙ IN DUE PAROLE

La prima che mi viene subito alla mente è ARTIGIANALITA’. Mi piace pensare ai nostri prodotti come il frutto di un abile sapere manuale. Nei manufatti in maiolica di Cerampiù la componente artigianale è molto importante, i clienti lo apprezzano e ci premiano per questo. Subito dopo metto la parola INNOVAZIONE, che è il risultato di una tensione innata verso il miglioramento tecnologico.

UN MOMENTO IMPORTANTE NELLA STORIA DELL’AZIENDA?

Nel caso di Cerampiù sono stati due i momenti fondamentali per la trasformazione dell’impresa. Sfruttando il know-how acquisito nella prima fase di crescita, l’azienda è stata rimodellata passando da una attività tipicamente di sub fornitura ad una realtà con una identità propria. Infine, la successiva riorganizzazione aziendale, con l’ampliamento della compagine sociale, ha consolidato il nuovo assetto di Cerampiù come player importante nel mercato delle stufe in maiolica e dei caminetti tecnologicamente all’avanguardia.

BELLEZZA E TECNOLOGIA PER PROPORRE IL BENESSERE TOTALE

Partiamo da una certezza, qui a Cerampiù siamo concentrati totalmente sulla qualità. Ci piace realizzare stufe in maiolica e caminetti su misura ben fatti e ben progettati. Esteticamente pregevoli, tecnicamente performanti. In questo modo ci presentiamo sul mercato con soluzioni in linea con le attese di una clientela esigente che nella propria casa dedica sempre più spazio a sistemi di riscaldamento a legna e ad accumulo, in grado di abbinare il calore del design e dello stile con l’efficienza, il rendimento e il risparmio energetico. Vogliamo coccolare i nostri clienti con un alto livello di comfort che abbraccia tutta la customer journey. Dalla scelta del prodotto giusto, al servizio post vendita, all’assistenza.

CLIMATE CHANGE E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: IL RUOLO DELLA RICERCA NELLO SVILUPPO DEI PRODOTTI CERAMPIÙ.

Garantire un comfort sempre maggiore alle persone e un equo consumo delle risorse naturali è un equilibrio difficile da mantenere. La sfida è alta, ma è uno sforzo collettivo sempre più indispensabile e indifferibile. A nostro favore gioca una innata propensione all’innovazione che ci spinge ad investire costantemente nella ricerca, per lo sviluppo di prodotti per il riscaldamento sempre più evoluti tecnologicamente e sempre meno invasivi per l’ambiente. Tutte le nostre stufe sono già ecosostenibili e raggiungono i più alti livelli di rendimento e basse emissioni posizionandosi nella classe di merito 4 stelle stabilita dalle specifiche normative antinquinamento. Ma non ci fermeremo qui. Come persone di Cerampiù e come abitanti del pianeta, avvertiamo tutta l’urgenza di questo impegno.

ASOLO, IL LUOGO DOVE HA SEDE L’AZIENDA, È “LA CITTÀ DEI 100 ORIZZONTI”. QUALE ORIZZONTE INTRAVEDE PER CERAMPIÙ?

Quest’anno celebriamo i 30 anni di attività, con la certezza di aver realizzato un ottimo lavoro ma anche con la convinzione che si tratta solo di un primo traguardo. Ho la ambizione di pensare che siamo già attrezzati per puntare a raggiungere altri brillanti successi. E dato che qui a Cerampiù abbiamo l’abitudine di avere fiducia nel futuro, vedo davanti a noi tanti anni di lavoro e sviluppo, condotti con la solida consapevolezza di un’azienda con le carte in regola in termini di ARTIGIANALITA’, INNOVAZIONE e SOSTENIBILITA’.