Detrazioni Fiscali al 50%

Detrazioni al 50%
per ristrutturazione

La scelta di utilizzare una stufa o un caminetto a legna per riscaldare la propria casa in maniera ecologica e nel rispetto dell’ambiente è da sempre sostenuta dallo stato con una serie di incentivi fiscali, come le detrazioni Irpef del 50%.
Vengono concesse nello specifico anche a coloro che sostituiscono o integrano un vecchio sistema di riscaldamento con uno più performante e più ecologico, come i nostri modelli di stufe e caminetti.

Quando l’acquisto di una nuova stufa o caminetto a legna rientra in un progetto di ristrutturazione edilizia o di risparmio energetico, è possibile richiedere la detrazione del 50%. Rientrano tra i prodotti agevolabili solamente gli apparecchi più performanti.

Per conoscere i requisiti e i documenti necessari per richiedere la detrazione del 50% scarica il documento "Requisiti e documenti detrazione 50% per ristrutturazione" che trovi in fondo alla pagina.

COMUNICAZIONE ALL'ENEA
Per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli interventi, la legge di bilancio 2018 (legge n. 205 del 27 dicembre 2017) ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici.

Detrazioni al 50%
per riqualificazione energetica (ex 65%)

Se l’acquisto della nuova stufa o caminetto a legna fa parte di un progetto più ampio finalizzato alla riqualificazione energetica, che dovrà essere certificato da un tecnico abilitato, la detrazione che è possibile richiedere è del 50% dal 01/01/2018 (65% fino al 31/12/2017). Rientrano tra i prodotti agevolabili gli apparecchi che superano l’85% di rendimento.

Per conoscere i requisiti e i documenti necessari per richiedere la detrazione del 50% per riqualificazione energetica scarica il documento "Requisiti e documenti detrazione 50% per riqualificazione energetica" che trovi nel box a lato.

I prodotti Cerampiù agevolabili al 50%