La scelta di utilizzare una stufa o un caminetto a legna per riscaldare la propria casa in maniera ecologica e nel rispetto dell’ambiente è da sempre sostenuta dallo stato con una serie di incentivi fiscali, come le detrazioni Irpef del 50 o 65%.
Vengono concesse nello specifico anche a coloro che sostituiscono o integrano un vecchio sistema di riscaldamento con uno più performante e più ecologico, come i nostri modelli di stufe e caminetti.


DETRAZIONE DEL 50%

Quando l’acquisto di una nuova stufa o caminetto a legna rientra in un progetto di ristrutturazione edilizia o di risparmio energetico, è possibile richiedere la detrazione del 50%. Rientrano tra i prodotti agevolabili solamente gli apparecchi più performanti.

Per conoscere i requisiti e i documenti necessari per richiedere la detrazione del 50% scarica il documento "Requisiti e documenti detrazione 50%" che trovi nel box a lato.

I prodotti Cerampiù agevolabili al 50%


DETRAZIONE DEL 65%

Se l’acquisto della nuova stufa o caminetto a legna fa parte di un progetto più ampio finalizzato alla riqualificazione energetica, che dovrà essere certificato da un tecnico abilitato, la detrazione che è possibile richiedere sale al 65%. Rientrano tra i prodotti agevolabili gli apparecchi che superano l’85% di rendimento.

Per conoscere i requisiti e i documenti necessari per richiedere la detrazione del 65% scarica il documento "Requisiti e documenti detrazione 65%" che trovi nel box a lato.

I prodotti Cerampiù agevolabili al 65%