La classica stube in maiolica o stufa tirolese, racchiude in sé tutti i pregi di un sistema ad accumulo. La struttura interna, che riprende quella delle più antiche stube tradizionali tirolesi, è costituita da un basamento, da una camera di combustione e un girofumi in materiale refrattario e dal rivestimento esterno in maiolica.

Il fascino tradizionale delle stufe tirolesi

Nel pieno rispetto della tradizione, le stufe tirolesi sono arricchite con dipinti realizzati a mano o maioliche a rilievo decorate, che richiamano motivi riconducibili al mondo naturale e agreste. Le ricche composizioni sono spesso romantiche e fantastiche e combinano disegni di animali, paesaggi, festoni di frutta e foglie, soggetti sacri e profani. I colori sono tenui, con qualche nota decisa sui toni del giallo ocra e dell’azzurro ceruleo.
I ricchi decori, realizzati interamente a mano, fanno di queste stufe dipinte dei veri capolavori, capaci di donare ad ogni ambiente un'atmosfera d'altri tempi.

Scopri i piĆ¹ bei modelli di stufe tirolesi >


Il benessere del calore ad accumulo

Il materiale refrattario di cui sono composti la camera di combustione e il girofumi in Durasic delle stufe tirolesi ha la fondamentale funzione di accumulare il calore ceduto dalla combustione e di rilasciarlo gradualmente all’esterno, prima al rivestimento in maiolica e poi all’ambiente circostante. La differenza fondamentale rispetto alle altre tipologie di stufa, ad esempio quelle a pellet o in ghisa, è data dalla natura del calore ceduto: si tratta di calore ad irraggiamento, lo stesso emanato dal sole. Le sue proprietà principali sono quelle di riscaldare corpi e superfici costantemente, mantenendo un equilibrato grado di umidità nell’aria. Tutte le superfici dell’abitazione vengono quindi riscaldate, aspetto che contribuisce a creare un clima gradevole all’interno delle varie stanze e non solo nelle vicinanze della stufa tirolese.


Perché il girofumi in Durasic è così efficiente

Il girofumi della stube favorisce il graduale rilascio del calore durante la combustione. È un sistema di serpentine costruite in materiale refrattario che partono dalla camera di combustione e si concludono con la canna fumaria: il calore viene accumulato e successivamente rilasciato durante il corso della giornata. Questo sistema è estremamente efficiente, perché permette di ricavare da un’unica combustione tutta l’energia possibile, prima che i fumi vengano rilasciati all’esterno dell’abitazione tramite la canna fumaria.

Proprio per questo sono sufficienti solo 2 cariche di legna al giorno per riscaldare la propria casa, anche durante le più fredde giornate invernali.

Girofumi e anelli accumulatori in Durasic >


Il tocco finale della maiolica

Il rivestimento esterno in maiolica completa le stufe tirolesi Cerampiù con un tocco di eleganza ed efficienza.
Come il refrattario, anche la maiolica presenta grandi proprietà di accumulo: il calore viene rilasciato lentamente dalle mattonelle durante la combustione, senza raggiungere mai temperature troppo elevate per il benessere del corpo, aspetto che consente anche ai bambini di rimanere accanto alla stube traendo benefici dal calore irradiato.
La temperatura delle stanze sarà quindi omogenea e costante, senza aumentare eccessivamente nelle vicinanze della stufa tirolese.

Con le maioliche Cerampiù la stufa tirolese diventa un vero elemento d’arredo. È facile progettare la stube ideale, grazie alle collezioni di forme, colori e decorazioni disponibili, e grazie all’esperienza dei maestri fumisti che ti sapranno consigliare al meglio.

Scarica il catalogo delle stufe tirolesi >