30 Ottobre 2015

Il legno è il combustibile naturale più economico per il riscaldamento domestico e presenta un andamento di costo costante nel tempo, a differenza degli altri combustibili (GPL, pellet, gas metano) il cui prezzo cresce di anno in anno. 

Le stufe a legna rimangono quindi una soluzione economica per il riscaldamento della propria casa nel periodo invernale. 
Tra le varie stufe a legna quelle che presentano un maggiore rendimento e quindi assicurano un maggior risparmio sono le stufe ad accumulo, che sfruttano appieno l’energia generata dalla combustione.

Il calore emanato, infatti, viene accumulato all’interno del corpo della stufa e nella maiolica che la riveste e rilasciato costantemente all’esterno: il calore emanato da una sola carica di legna dura fino a 10 ore, grazie al tepore che rimane sulla superficie della stufa anche dopo il termine della combustione. 

 

QUANTO RISPARMIO?

Costo della legna: 0,13€ - 0,15€ al Kg
Carica giornaliera: 15-20 Kg, pari a 1 cesta di legna
Risparmio: 24 ore di calore continuo con solo 1 cesta di legna al giorno

 

BASTA 1 CESTA DI LEGNA PER RISCALDARE 24 ORE

Una stufa ad accumulo necessita di solo 1 cesta di legna al giorno per riscaldare la vostra casa anche nelle giornate più fredde della stagione invernale: un impegno quotidiano che si riduce a 5-10 minuti al giorno necessari per la carica della legna e l'avvio della combustione.

 

PRATICA DA GESTIRE

La manutenzione è da considerarsi minima, grazie all’efficienza della camera di combustione che limita la produzione di cenere e residui e rimane pulita a lungo. Nel caso di presenza di vetro nella porta della stufa, la pulizia può avvenire tranquillamente ogni 3-4 settimane.

Troverai la casa calda al tuo rientro con grandi benefici anche per la salute di tutta la famiglia..

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le nostre novità, scoprire nuovi prodotti e tutti i consigli per scegliere il sistema di riscaldamento più efficiente per la tua casa!

MI ISCRIVO ALLA NEWSLETTER