26 Maggio 2015

Il grande potere calorifero della legna ne fa un combustibile efficiente e adatto ai sistemi di riscaldamento domestici. La sua disponibilità e la naturalità della sua provenienza contribuiscono a mantenere un equilibrio ecologico che si trasferisce anche al tipo di residui prodotti, perfettamente smaltibili nell’ambiente in maniera naturale. Scopri quali sono i tipi di legna con maggior potere calorifero e i vantaggi del loro utilizzo come combustibile.

 

  • Quale tipo di legna è il più efficiente?

    A parità di peso, il legno di conifera (pino, abete rosso) ha più potere calorifero del legno di latifoglia (quercia, faggio) e quindi è più efficiente.
    Il legno di conifera, però, presenta una densità per unità di volume inferiore rispetto a quello di latifoglia.
     
    Questo significa che per ottenere la stessa efficienza sono necessari più pezzi di legna di conifera rispetto a quelli di latifoglia e sarà quindi necessario caricare la vostra stufa più spesso.
     

  •  Il legno duro, ad esempio il faggio, è quindi ideale per il riscaldamento della vostra casa, poiché dovrete caricare la vostra stufa meno frequentemente rispetto all’uso dell’abete; si tratta, però, di un tipo di legno con costi decisamente elevati.

  •  Se desiderate una soluzione più economica, il legno di abete può fare al caso vostro: ha più potere calorifero del faggio, costa meno, ma sarà necessario caricare più spesso la vostra stufa a legna.

 

Quali sono i principali vantaggi dell’uso della legna come combustibile?


1.   La legna è il combustibile più economico per uso domestico;
2.   riscaldando con la legna si risparmia energia fossile, riducendo così le emissioni nocive in atmosfera;
3.   il trasporto, lo stoccaggio e la combustione della legna non rappresentano alcun pericolo per l'ambiente;
4.   la legna è una fonte di energia rinnovabile che ci consente di essere indipendenti dai combustibili fossili e dalla corrente elettrica;
5.   con la combustione di legna naturale si genera una quantità di cenere dallo 0,2 al 2%, che viene poi rimessa nel circolo dei materiali (ad es. mescolata in un composto oppure direttamente nel giardino di casa) ed è un ottimo concime;
6.   le stufe in maiolica a legna rientrano nei sistemi di incentivi e detrazioni fiscali nazionali.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le nostre novità, scoprire nuovi prodotti e tutti i consigli per scegliere il sistema di riscaldamento più efficiente per la tua casa!

MI ISCRIVO ALLA NEWSLETTER